La via dei pellegrini con un percorso di 900 km dalle Alpi a Roma

L'itinerario in moto nella parte appenninica, dal Po alla Toscana.

Via Francigena
Visualizza Via Francigena in una mappa di dimensioni maggiori

Percorso

La Via Francigena

Con il nome di Via Francigena si intende l'insieme delle vie che conducevano i pellegrini alla tomba di San Pietro a Roma, che insieme a Santiago di Compostela ed a Gerusalemme, era uno dei tre pellegrinaggi principali del medioevo. Il nome di Francigena deriva dai pellegrini provenienti dalla Francia attraverso il Colle del Monginevro oppure il Colle del Moncenisio.

Una delle testimonianze più conosciute, però, è il diario del pellegrinaggio fatto nel 990 dall'Arcivescovo di Canterbury Sigerico, entrato in Italia attraverso il Gran San Bernardo. Sigerico descrisse le 79 tappe del suo itinerario ritorno da Roma verso Canterbury, per il quale impiegò 79 giorni per 1.600 km, con una media di 20 km al giorno.

cartello della via  Francigena

I paesi attraversati nel suo itinerario sono riportati nella seguente tabella:

  • Gran San Bernardo
  • Saint Rhémy
  • Saint Oyen
  • Etroubles
  • Gignod
  • Aosta
  • Quart
  • Nus
  • Pontey
  • Saint Vincent
  • Verres
  • Pont-Saint-Martin
  • Ivrea
  • Cavaglià
  • Santhia
  • Vercelli
  • Robbio
  • Nicorvo
  • Mortara
  • Tromello
  • Gropello Cairoli
  • Pavia
  • Santa Cristina
  • Orio Litta
  • Corte Sant'Andrea, Senna Lodigiana
  • Soprarivo, Calendasco
  • Piacenza
  • Montale
  • Fiorenzuola d'Arda
  • Alseno
  • Fidenza
  • Costamezzana
  • Medesano
  • Felegara
  • Fornovo di Taro
  • Respiccio
  • Bardone
  • Terenzo
  • Cassio
  • Castellonchio
  • Berceto
  • Passo della Cisa
  • Montelungo, Pontremoli
  • Succisa, Pontremoli
  • Mignegno, Pontremoli
  • Pontremoli
  • Filattiera
  • Villafranca in Lunigiana
  • Terrarossa
  • Aulla
  • Santo Stefano di Magra
  • Sarzana
  • Luni, Ortonovo
  • Massa
  • Montignoso
  • Pietrasanta
  • Camaiore
  • Valpromaro
  • San Macario in Piano
  • Lucca
  • Capannori
  • Porcari
  • Altopascio
  • Galleno
  • Ponte a Cappiano, Fucecchio
  • Fucecchio
  • San Genesio, San Miniato
  • San Miniato
  • Sorrezzana
  • Casastrada
  • Pieve dei Santi Pietro e Paolo, Coiano, Castelfiorentino
  • Madonna della Tosse
  • Castelfiorentino
  • Pieve di Santa Maria Assunta, Chianni, Gambassi Terme
  • Gambassi Terme
  • Certaldo
  • San Gimignano
  • Località di Molino d'Aiano, Campiglia dei Foci, Colle di Val d'Elsa
  • Pieve d'Elsa, Gracciano d'Elsa, Colle di Val d'Elsa
  • Abbadia Isola
  • Monteriggioni
  • San Martino
  • Siena
  • Cuna
  • Ponte d'Arbia, Monteroni d'Arbia
  • Buonconvento
  • Torrenieri, Montalcino
  • San Quirico d'Orcia
  • Bagno Vignoni
  • Le Briccole, Castiglione d'Orcia
  • Voltole, Abbadia San Salvatore
  • Radicofani
  • Acquapendente
  • San Lorenzo Nuovo
  • Bolsena
  • Montefiascone
  • Paoletti
  • Bullicame, Viterbo
  • Vetralla
  • Capranica
  • Sutri
  • Valle di Baccano, Campagnano di Roma
  • La Storta
  • Roma

Nel 1994 la Via Francigena è stata dichiarata "Itinerario Culturale del Consiglio d'Europa".

Itinerario in moto

Via FrancigenaL'itinerario proposto esclude i tratti alpini, coperti da altri viaggi:

Si concentra, invece, sui 450 km del tratto toscano, con punti di accesso dalla A1 che possono essere Piacenza e Chiusi. Su questo tratto troviamo tre siti nel Patrimonio Mondiale dell'UNESCO (San Gimignano, Siena e Montalcino), uno dei Borghi più belli d'Italia (Buonconvento) e 3 paesi Bandiere arancioni del TCI (Certaldo, Monteriggioni e Radicofani). Altri due paesi Bandiere arancioni si trovano sul tratto laziale (Bolsena e Sutri).

Non contando le visite alle città principali, come Siena, l'itinerario può essere completato anche in tre giorni: uno per la parte emiliana, il secondo per la costa fino a Lucca ed il terzo per il senese; ovviamente, aggiungendo le viste alle città, magari anche non toccate direttamente dall'itinerario come Pisa o Firenze, si può tranquillamente arrivare ad una vacanza di una settimana.

Per altre foto e commenti, visitate la pagina di Moto Itinerari su Facebook.

Riferimenti

Continua